Archivio mensile:agosto 2016

20160829_171952

CRA Campania

Presentazione Calendari Eccellenza

Nei giorni scorsi  è stato presentato per la prima volta  presso il Salone del CONI,  la composizione dei gironi ed alla successiva elaborazione dei calendari attraverso la proiezione su un maxi schermo del campionato di Eccellenza.

Una presentazione in grande stile, con il salone del Coni di Napoli gremito di  dirigenti di  società.   Molte personalità sono intervenute.   Presenti il l Commissario Straordinario Cosimo Sibilia , il  Presidente Nazionale del Settore Giovanile e Scolastico della FIGC Vito Tisci , il  Coordinatore del Dipartimento Interregionale  della Lega Dilettanti, Luigi Barbiero,  i  tre Vice Commissari del Comitato Campano, De Luca, Gagliano  e Ramaglia e il Presidente Regionale degli Arbitri, Virginio Quartuccio.

Prima della presentazione ufficiale delle gare di quello che rappresenta il campionato di vertice del calcio dilettantistico regionale, il Commissario Straordinario Sibilia ha ricordato le vittime del recente terremoto che ha colpito l’Italia centrale, osservando un minuto di raccoglimento.  Il presidente Virginio Quartuccio   è intervenuto con grande capacità per ribadire che i suoi arbitri sono pronti per affrontare la stagione calcistica   che si annuncia esaltante.

di Giovanni Aruta

20160829_173222 20160829_172654 20160829_172302 20160829_172258 20160829_172134 20160829_172122 20160829_172117 20160829_172116 20160829_171952 20160829_171933 20160829_171927 20160829_171924 20160829_171835 20160829_171736

CRA Campania

Anche gli arbitri campani di calcio a 5 scaldano i motori. 

I campionati sono alle porte. Il raduno arbitrale degli arbitri di Futsal si svolgerà domenica  28 Agosto 2016, presso l’Hotel Incontro di Ariano Irpino. Sarà una giornata di duro lavoro per i fischietti del Futsal.  Il raduno precampionato del calcio a 5, al quale parteciperanno 80 arbitri e 23 osservatori. L’arrivo degli arbitri è previsto, in prima mattinata, direttamente al palazzetto dello sport di Ariano Irpino, dove sosterranno i test atletici, mentre gli osservatori sempre di mattina arriveranno all’hotel l’incontro.  Prima di pranzo, con l’arrivo anche degli arbitri all’hotel, ci sarà l’apertura del raduno da parte del Presidente del CRA Virginio Quartuccio e in seguito l’intervento degli ospiti che sono:

–       Il delegato regionale C5 del Comitato Regionale Antonio Sarnelli;

–       Il componente CAN5 Marcello Toscano;

–       Componente del Settore Tecnico Roberto Fichera di Roma.

Saranno presenti anche l’Arbitro internazionale del Futsal Nicola Manzione di Salerno e Vincenzo Francese di Battipaglia che milita in serie A1.

Dopo pranzo ci sarà la lezione tecnica del Componente del Settore Tecnico, Roberto Fichera, e a seguire le disposizioni per la stagione 2016-2017 da parte dei componenti regionali: Giovanni Belcuore e Mario Rossi. Nella commissione arbitrale guidata da Virginio Quartuccio  si respira il clima giusto e ideale per partire con il piede giusto. La novità di quest’anno che in serie C1, oltre i due arbitri ci sarà il cronometrista che sarà un Arbitro.

“ Questi raduni servono a migliorarci e confrontarci- dice il presidente Virginio Quartuccio-  i nostri fischietti  migliorano, le loro qualità si conoscono. Ma noi vogliamo  sempre di più da loro. Migliorare le loro prestazioni è il nostro obiettivo,  per garantire che tutto fila liscio”.

 

UFFICIO STAMPA

Comitato Regionale Arbitri Campania                          

A.I.A.- F.I.G.C.              

Giovanni Aruta

20160826_112758

CRA Campania

Quartuccio. “ Osservatori, date il massimo”.

Venerdì è stata  la giornata dedicata agli Osservatori arbitrali che militano in Eccellenza e Promozione, quella del secondo giorno (26 Agosto), di raduno precampionato ad Ariano Irpino. Per la prima volta chiamati in causa in questa nuova stagione, gli osservatori dopo esser arrivati , sono stati accolti dal Presidente Virginio Quartuccio e dalla Commissione con un saluto di benvenuto caratterizzato dalla presentazione al gruppo dei nuovi immessi in categoria.

Subito la parola è passata al Vice Cra Ciro Pegno, Responsabile degli Osservatori Arbitrali Campani, per l’apertura dei lavori, i quali sono stati suddivisi in due fasi distinte; la prima è stata dedicata alla spiegazione della Circolare n. 1 riguardante la modifica dell’intero regolamento  16 su 17 regole , mentre la seconda fase è stata dedicata all’effettuazione dei test tecnici.

Dopo una breve pausa, al gruppo degli osservatori si è aggiunto quello degli arbitri per una riunione congiunta, dove sotto la guida del Presidente Quartuccio sono stati analizzati dei filmati delle gare della passata stagione, il tutto sempre con un confronto diretto tra arbitri, osservatori e Commissione promosso dallo stesso Quartuccio.

In serata gli osservatori si sono riuniti nuovamente tutti in aula per le direttive burocratiche, per l’illustrazione della novità. L’invio della relazione e voto all’arbitro.

Il Presidente Virginio Quartuccio  elogia il loro lavoro: “ Grazie di cuore, siete dei tecnici importanti per la nostra organizzazione e lavorate per  migliorare i nostri   fischietti.  Vi chiedo di prestare attenzione, la vostra relazione fatta su un arbitro è di vitale importanza per noi”.

di Giovanni Aruta

20160826_112703 20160826_112709 20160826_112748

 

IMG_0590

CRA Campania

Prosegue ad Ariano Irpino il raduno precampionato per i fischietti campani  in forza all’Eccellenza e Promozione.

Ben 87 gli arbitri presenti, di cui 27 che fanno parte dell’ organico di Eccellenza e 60 in quello di Promozione.

Dopo l’arrivo nella giornata di Venerdì  26 Agosto, hanno svolto i test atletici  sul campo di Grottaminarda agli ordini di Oreste Rocchetti, con i test atletici (sprint 40m e Yo-Yo test) che hanno fatto registrare una eccellente preparazione  dei fischietti campani.

La mattinata si è conclusa con l’intervento del Giudice Sportivo Sergio Longhi  che ha parlato dell’ importanza del referto arbitrale e fare attenzione nel descrivere con attenzione  la fotografia di una gara.  L’intervento del componente del Comitato Nazionale Alberto Zaroli di Milano ha evidenziato che la Campania è una regione importante per l’Aia e quindi chiede impegno e concentrazione in vista dei campionati. “ Da voi ci sono gare difficili, ed avete la possibilità di crescere e confrontarvi  con tante difficoltà. Così si cresce e si migliora”.   Il Settore Tecnico e il Presidente Virginio Quartuccio,  ha parlato dell’importanza della concentrazione e dell’attenzione in campo.

Prima di pranzo, i fischietti campani hanno effettuato la visita del  visus.

Pomeriggio incentrato sulle lezioni tecniche. La prima, di ampio respiro e supportata da numerosi filmati della scorsa stagione di  Eccellenza e Promozione, è stata tenuta dal responsabile Virginio Quartuccio  su diversi aspetti comportamentali: le proteste, la gestione delle panchine e di particolari situazioni di gioco, lo spostamento ed il posizionamento, il vantaggio, la prevenzione, i festeggiamenti dopo una rete, i calci di punizione e il recupero.  Un’ altro appuntamento con l’analisi della Circolare n°1, magistralmente condotta dal Settore Tecnico Pentangelo, Albanese  e Perdonò cui sono seguiti i quiz tecnici. La serata  si è conclusa  con un entusiasmo a mille e con Arbitri e Osservatori Arbitrali  carichi di mettersi in discussione.

Il Presidente Quartuccio. “Sono soddisfatto  della preparazione atletica e tecnica dei miei ragazzi. Credo che siamo già pronti  per partire alla grande in un campionato come quello di Eccellenza e Promozione campano che si annuncia interessante e ricco di emozioni”.

di Giovanni Aruta

20160826_131530 20160826_133322

Gruppo di assistenti

CRA Campania

Al via il raduno precampionato. Ecco gli Assistenti Arbitrali

Primo giorno  di raduno precampionato degli  Assistenti Arbitrali  campani che militano in Eccellenza e Promozione.

Ad Ariano Irpino, in provincia di Avellino, la mattinata è iniziata con i test atletici per i 197 ragazzi provenienti dalle 17 sezioni della Campania. I test si sono svolti nel campo sportivo di Grottaminarda che si trova a pochi  km  dall’Hotel Incontro, sede dove si è svolta la parte Tecnica-Teorica.

Il Presidente regionale Virginio Quartuccio, assieme ai componenti la commissione regionale, ha verificato l’ottimo grado di allenamento dei suoi ragazzi.

I 197 Assistenti Arbitrali  hanno sostenuto le prove atletiche di ingresso, poi si è iniziato con l’Ariet test che riscontra la capacità degli atleti di ripetere sprint sui 20 metri a velocità crescente alternate con andature laterali.   Inoltre gli assistenti hanno sostenuto anche la corsa laterale caratteristica del ruolo. Per questi ultimi anche il test 10-8-8-10 e il 5×30.

In tarda mattinata i ragazzi divisi in tre squadre si sono affrontati in un esercizio in campo con il pallone mentre altri in posizione da arbitro ed assistenti venivano sollecitati nel concentrarsi su diversi momenti e cercando di non venir distratti da elementi esterni. L’esercitazione ha previsto dei disturbatori ed alcuni aspetti da tenere sotto controllo mentre si espletava la mansione assegnata.

In aula si è poi analizzata la differenza tra attenzione e concentrazione innescando un dibattito sui diversi modi di trovare il proprio modo di concentrarsi al meglio.

Il presidente Virginio Quartuccio, con i componenti la commissione del ruolo, ha iniziato l’analisi dei video su episodi di casistica della passata stagione partendo dai casi  (negare l’evidente opportunità di segnare una rete) e sulle conseguenze delle modifiche nel modo di giocare dei calciatori.

Nelle discussioni scaturite si è entrati anche nel merito della collaborazione arbitro-assistenti e del migliore e più rapido ed efficace metodo di comunicazione.

Nel pomeriggio, i ragazzi hanno svolto i quiz tecnici alla presenza del Settore Tecnico composto da  Perdonò di Foggia, Albanese di Bari e Pentangelo di  Nocera Inferiore.

In tarda serata, si è conclusa il raduno degli Assistenti Arbitrali con una lezione in aula per proseguire lo studio delle immagini al fine di uniformare il linguaggio tecnico e parametrarsi sulle disposizioni dell’organo tecnico su calci di rigore, falli di mano e provvedimenti disciplinari.

Inoltre efficace è risultata la  presenza degli Assistenti Arbitrali campani che militano in serie A-B; Ciro Carbone, Claudio La Rocca, Valentino Fiorito, Manuel Robilotta, Paolo Formato, Oreste Muto, Giuseppe Opromolla e Orlando Pagnotta.

“Una giornata piena di contenuti atletici e tecnici- dice il capo della commissione regionale Virginio Quartuccio-  i miei ragazzi già sono pronti e motivati”.

di Giovanni Aruta

9098 20160825_093803 20160825_100213 20160825_105214 20160825_125919 (2) assistenti A-B  con il presidente Virginio Quartuccio foto virginio

12603

Sezione di Avellino

Un interessante escursione degli associati irpini

La Sezione di Avellino continua le sue attività anche nel mese di agosto. Nel giorno 16, dopo Ferragosto, si è svolta un’escursione presso il Santuario di San Silvestro, sito in Sant’Angelo a Scala, a pochi chilometri da Avellino, per la manifestazione “Arbitri in SCALAta”.
Tanti associati, ed anche appassionati di trekking, si sono ritrovati ai piedi del monte, che si colloca nel mezzo del Parco Regionale del Partenio, in una località ricca di natura e di vegetazione. La manifestazione , di natura associativa, si propone l’obiettivo di valorizzare il territorio, la natura e il paesaggio, che fanno dell’Irpinia l’elemento caratterizzante, con una con una salita di alcuni chilometri in un sentiero molto caro agli escursionisti, con dislivello di circa 500 metri. Percorso anche spirituale, con il Parroco di Sant’Angelo a Scala, don Pietro, che ha accompagnato gli arbitri per tutto il percorso e ha esposto loro la storia di San Silvestro e del Santuario, costruito nel cuore della montagna e raggiungibile solo a piedi.
A fare gli onori di casa il Sindaco Carmine de Fazio, che ha salutato i ragazzi prima della partenza, il Vice Sindaco Paolo Ciriello e l’assessore all’urbanistica, ambiente e forestale Riccardo Sciarollo, che sono saliti con i ragazzi in cima, mostrando il notevole entusiasmo dell’amministrazione comunale per la manifestazione, creando un clima di enorme affiatamento con gli arbitri.
Presenti anche arbitri di altre Sezioni, molto gradita la presenza del Presidente della Sezione di Nocera Inferiore, Carmine La Mura, e del Referente Informatica del CRA, Felice Milito. La giornata è proseguita con una grigliata e con la degustazione di prodotti tipici, per la successiva discesa sul finire del giorno.
Molto soddisfatto il Presidente Zaccaria: «Abbiamo fortemente voluto questa manifestazione, l’AIA in quanto Associazione deve valorizzare oltre l’aspetto tecnico, anche quello associativo. L’entusiasmo degli arbitri di oggi in questa manifestazione ci serve da stimolo, siamo già al lavoro per nuove iniziative del genere».

di Fabio Mattia Festa e Giovanni Aruta

thumbfooter1_12603 thumbfooter2_12603 thumbfooter3_12603 thumbfooter4_12603 thumbfooter5_12603

CRA Campania

COMUNICATO STAMPA

La stagione sportiva inizia anche per gli arbitri campani.  Il raduno arbitrale di Eccellenza e Promozione si svolgerà  da Giovedì 25 Agosto  2016 fino a Sabato 27 Agosto, presso l’Hotel Incontro di Ariano Irpino.

Si comincia Giovedì 25 Agosto con i 200 Assistenti Arbitrali che dovranno misurasi con i test atletici, i quiz sulle regole del gioco, per poi ricevere le disposizioni tecniche e comportamentali. Saranno presenti anche gli assistenti arbitrali  campani che militano ( A-B). Invece non ci saranno gli arbitri Nazionali  ed internazionali perché impegnatu al loro raduno.

Venerdì 26 Agosto, inizia la due giorni di incontri con i 97 Arbitri di Eccellenza e Promozione i quali saranno sottoposti ai test atletici e  quiz tecnici e quindi riceveranno indicazioni e disposizioni dal Settore Tecnico dell’AIA e dal CRA. Una due giorni di intensa attività per verificare le condizioni dei fischietti campani guidati dal Presidente Regionale Virginio Quartuccio e da tutta la Commissione. Nella stessa giornata di Venerdì si raduneranno i 70 Osservatori Arbitrali, coloro che ogni domenica valuteranno le prestazioni delle terne arbitrali durante le gare di campionato.  Il  raduno oltre che atletico sarà imperniato sulla spiegazione e chiarimenti derivanti dalla circolare n. 1 – 2016/2017 che ha innovato 16 regole su 17.

Sabato 27 Agosto, giornata di chiusura del raduno arbitrale al quale parteciperà oltre al Componente del Comitato Nazionale dell’AIA Alberto Zaroli, saranno presenti  anche il Settore Tecnico composto da Leonardo Perdonò, Vito Albanese e Giovanni Pentangelo  già presenti dall’inizio dello stesso, il Vice Presidente dell’AIA Narcisio Pisacreta, sempre molto vicino e sensibile alle problematiche degli arbitri campani ed i vertici del Comitato Regionale Campano della FIGC/LND guidati dal Commissario Straordinario Sen. Cosimo Sibilia.

Nel pomeriggio, la prima Consulta Regionale del CRA con i 17 Presidenti di Sezione per mettere a punto con i rappresentanti della base arbitrale gli indirizzi strategici per la nuova stagione sportiva.

Il presidente regionale della Campania Virginio Quartuccio. “ Siamo pronti a dare il meglio di noi  in questi campionati. I nostri giovani sono preparati hanno già dimostrato in passato di essere sempre pronti. Lo dimostra come siamo rappresentativi a livello Nazionale. La Campania arbitrale cresce , è questo mi ripaga di tutti i sacrifici che abbiamo fatto in questi assieme alla mia squadra”.

 

UFFICIO STAMPA

Comitato Regionale Arbitri Campania             

A.I.A. – F.I.G.C.

Giovanni Aruta

Guida premio Mauro(1)

CRA Campania

Premio “Giovanni Mauro” a Marco Guida di Torre Annunziata 

Ieri a Coverciano, l’arbitro campano Marco Guida di Torre Annunziata ha ricevuto il premio federale “Giovanni Mauro” dal Presidente dell’ A.I.A. Marcello NICCHI.

Il  Comitato Nazionale dell’Associazione Italiana Arbitri, riunito nel mese scorso, ha deliberato di assegnare i Premi Nazionali per la stagione 2015/2016 come segue:

Premio Giovanni Mauro a Marco GUIDA di Torre Annunziata

Arbitro della massima categoria nazionale maggiormente distintosi sotto il profilo tecnico nel corso della stagione sportiva.

Un grande riconoscimento per la Campania. Il Presidente regionale Virginio QUARTUCCIO unitamente ai Componenti, Referenti, Collaboratori CRA ed i 17 Presidenti delle Sezioni della Campania si rallegrano del grande riconoscimento che ha ricevuto l’arbitro Marco Guida di Torre Annunziata.

di Giovanni Aruta

giuda in divisa

Immagine lutto

CRA Campania

Lutto mamma del Presidente della Sezione di Ercolano

E’ venuta a mancare la Sig.ra  Fortuna De Martino, mamma di Giuseppe De Luca, Presidente della Sezione di Ercolano. I funerali  si terranno Sabato 20 Agosto alle ore 10.00, a San Giorgio a Cremano, nella Chiesa San Giorgio Martire situata in Piazza Municipio.

Il Presidente dell’AIA, Marcello NICCHI, il Vice Presidente Narciso PISACRETA, il Comitato Nazionale, il Responsabile del Settore Tecnico Arbitrale ed il Presidente Regionale del CRA Campania Virginio QUARTUCCIO, anche a nome dei 35.000 arbitri italiani, esprimono profondo cordoglio e vicinanza.

12596

Sezione di Salerno

La scomparsa di Michele Barbato

La Sezione di Salerno piange l’Arbitro Benemerito Michele Barbato, papà di Antonio, Osservatore Arbitrale in forza all’Organo Tecnico Sezionale.
Dopo un anno di sofferenze, nella giornata del 15 agosto, all’età di 96 anni si è spento il professore Barbato, come veniva affettuosamente chiamato da tutti i colleghi, avendo svolto la professione di docente di lettere e successivamente di Dirigente Scolastico. Arbitro dal lontano 1942 poteva vantare ben 74 anni di tessera e da ben 51 anni aveva assunto la qualifica di Arbitro Benemerito. Una vita intera al servizio della sua Sezione, sempre prodigo di consigli, sempre attento alle esigenze di ogni associato, presente in prima fila a tutte le Riunioni Tecniche.
Michele Barbato era sicuramente tra gli associati più longevi e nel corso della sua carriera aveva calcato anche in campi della massima serie verso la metà degli anni cinquanta. La Sezione “Sabato Memoli” di Salerno si è unita nel dolore per questa grave perdita. Ai familiari ed amici di Michele Barbato il cordoglio di tutta l’Associazione Italiana Arbitri.

thumbfooter1_12596 thumbfooter2_12596 thumbfooter3_12596