CRA Campania

13734

Progetto Talent & Mentor, ultimo meeting.

Nei giorni scorsi, i talent campani, guidati dai due mentor Luigi Signoriello della Sezione di Napoli e Gianluca Mertino della Sezione di Torre Annunziata, hanno partecipato all’ultimo incontro del progetto Talent & Mentor UEFA Convention. L’incontro si è svolto ad Ercolano in occasione del raduno mensile degli arbitri di Eccellenza.
Tutto ha avuto inizio nella mattinata dove si è svolto un allenamento presso l’impianto Solaro in compagnia dell’Assistente Claudio La Rocca. Lì i talent hanno avuto anche il piacere di scambiare opinioni con il collega internazionale Marco Guida di Torre Annunziata, che ha tenuto a sottolineare l’importanza di questo progetto e quanto l’AIA creda nel percorso dei Talent.
I mentor, con passione e professionalità, hanno mostrato ai talent i vari posizionamenti da assumere sul terreno di gioco, sia a gioco fermo che a gioco in svolgimento, sottolineando l’importanza del campo visivo, la vicinanza all’azione e soprattutto quanto sia utile essere orientati ad assumere un posizionamento idoneo per una collaborazione ottimale con gli Assistenti.
In seguito il gruppo si è recato presso la Sezione di Ercolano, dove, dopo un saluto di benvenuto da parte del Presidente regionale Virginio Quartuccio, si è recato in una sala allestita per l’occasione. All’intero gruppo è stato mostrato un video di carattere motivazionale orientato a far rivivere quanto vissuto nella due giorni trascorsi nel Centro Tecnico Federale di Coverciano. Successivamente è iniziata la lezione concentrata sulle tematiche dell’accettare e superare le sconfitte di percorso, come preparare psicologicamente una partita e come relazionarsi con i calciatori.
Ai giovani è stata mostrata una slide contenente una matrice formata dalle voci “IO”- “NOI”-“ALTRI” e “BLIND ZONE” (zona buia), sulla quale, col sostegno di Signoriello e Mertino, l’intero gruppo è arrivato alla conclusione che ponendo sempre domande a se stessi e mettendosi in discussione si può migliorare al massimo delle proprie capacità.
Grazie al supporto multimediale sono stati visionati vari video di partite dei talent, con commenti di carattere tecnico e disciplinare. A conclusione ogni mentor ha fatto un resoconto sull’andamento stagionale e sulla crescita di ogni talent.
Al termine l’intero gruppo ha ringraziato i mentor con un lungo applauso per quello che hanno fatto in questi mesi per loro.

di Giovanni Aruta

thumbfooter1_13734 thumbfooter2_13734